Logo Walla Wanda
 
 
Fotoalbum
Photo album
 
 
Visite dal 23-08-2003:
 
 

"io e il mio cane"
Serena & Ska


   

Lavorare con Ska..

La mia esperienza con lo sport e gli aussie è nata due anni e mezzo fa con l’arrivo di Ska..
Non avevo ancora idea di quale sarebbe stata precisamente la nostra strada..volevo lavorarci, fare “qualcosa” ma la mia limitata esperienza nel campo delle discipline cinofilo-sportive non mi dava modo di decidere esattamente cosa sarebbe stato più adatto a noi.
Credo che la base di un lavoro corretto con un aussie sia il rapporto, posta questa solida base si può fare qualunque cosa!
Un aussie lavora perché ti rispetta, perché ti Ama.. perché tu sei tutto per lui.. e mai per avere il bocconcino o la coccolina stitica o tantomeno la pallina.
L’aussie chiede “grandi” manifestazioni di gioia, di allegria e soprattutto di spontaneità..non chiede il premio, non se non c’è un buon rapporto con noi..
La base della preparazione sportiva è anche la motivazione.
non so bene per quale motivo ma alcune persone saltano questo passaggio pensando che il cucciolo sia già di base, motivato.. la motivazione la danno di serie…. Pacchetto base..
Sono sempre più dell’idea che il cane che abbiamo accanto lo facciamo noi.
Un gran cane, ad alti livelli..avrà sempre al suo fianco un gran conduttore.
L’uno non esiste senza l’altro.. un buon cane nelle mani di una persona poco abile diventa un “cagnetto”.. un cane mediocre nelle mani di una persona capace diventa un ottimo cane!!
Tutto questo però è ventuo fuori nel tempo..quando ho cominciato la mia avventura sapevo davvero poco sulla razza e se anche avessi saputo qualcosa sarebbe stato niente a confronto dell’esperienza vissuta lavorandoci insieme.

ska

Gli aussie non sono cani per tutti e non sono nemmeno cani semplici.
Sono molto, molto diversi dai cugini border (nemmeno loro poi così semplici come tutti erroneamente molti credono ma questo fa parte di un’altra mia avventura), il border lavora per sé e sei lo strumento per lavorare.. l’aussie lavora con te e per te, mai per sé stesso (ovviamente mi riferisco allo sport).
E’ quindi ovvio che alla base di un buon lavoro con un aussie ci sia la costruzione del rapporto, della motivazione… ma soprattutto la voglia.
Lavorare con il cane non è un obbligo e non dobbiamo mai viverlo così o spalleremo il nostro australian facendogli pensare che questa è l’attività più noiosa che abbia mai fatto..
Lavorare con un australian vuol dire mettere da parte la precisione all’inizio, vuol dire accontentarsi di piccoli passi, di piccoli momenti di attenzione che poi impareremo a far allungare..
Lavorare con un australian significa prima di tutto crederci!
Quando ho cominciato a fare obedience non sapevo nulla di Border, aussie, malinois… ho preso una cucciola che per me era meravigliosa..
temperamentosa, con una bellissima bocca, un ottimo predatorio..
Meravigliosa! Cosa potevo chiedere ancora?
Nel nostro cammino abbiamo incontrato ben poca gente disposta a credere in noi.. avevo un aussie e difficilmente sarei arrivata lontano..
Ma noi ci abbiamo creduto.. io ci ho messo cuore, anima, passione ed umiltà!

ska

Non lavoro col mio cane perché devo dimostrare qualcosa a qualcuno..non lavoro col mio cane perché “fa figo”!
Lavoro col mio cane perché quando lavoriamo insieme mi emoziona.. perché quando la guardo camminare al mio fianco con lo sguardo fisso in me, tutta scodinzolante e pronta alla piena collaborazione mi scioglierei in un fiume di lacrime solo per la gioia di quello che abbiamo conquistato, insieme.
Ska non è certo stata una cagna semplice da tirar su per quanto riguarda l’obedience.
Ha sempre avuto tempi di attenzione brevi, difficoltà a concentrarsi, alta altissima capacità di distrarsi per ogni minima cosa.. e poi è tosta quindi non la smuovi con nulla....insomma è un aussie!!
Oggi guardo quello che ho ottenuto… certo abbiamo solo fatto una debuttanti e il cammino che abbiamo davanti è ancora davvero lungo ma ora so che quello che ci manca è solo costruire gli esercizi..
la base è forte, solida.. ora possiamo pensare ai piani “sopra”, le fondamenta sono pronte!

ska


 
 
 
Allevamento di Australian Shepherd WallaWanda di Marula Furlan - cell: 333.14.30.525
wallawanda@gmail.com